Produzione Consumo Vendita pappa reale - COOPERATIVA SOCIALE ARISTOTELE ONLUS

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:


PRODUZIONE CONSUMO VENDITA





I consumatori italiani spendono ogni anno 25-30 milioni di euro per l'acquisto di circa 400-500 ql di Pappa Reale.
Di questo quantitativo, solo il 5-7% è rappresentato dalla produzione nazionale.Il resto è tutta produzione asiatica .
Si stima che la P.R. sia così veicolata ai consumatori italiani :
* 35 % venduta in boccettini
* 50 % miscelata con altri alimenti(miele;yogurt,integratori,etc.)
* 15 % liofilizzata e ad impiego cosmetico

Canali di vendita :
* 50 % venduta in farmacia ed erboristeria
* 20 % venduta nei supermercati o dettaglianti
* 30 % venduta direttamente da apicoltori produttori e presunti tali

Dalle percentuali si evice che un terzo del totale ,pari a 12.000-15.000 kg,è destinato alla vendita diretta (produttore-consumatore),ma la produzione italiana si attesta intorno ai 2.000-3.500 kg.Ci troviamo quindi di fronte ad un evidente frode : la differenza tra la produzione nazionale e il quantitativo totale venduto come tale è pari a 10.000-11.500 kg.Duole doverlo dire ma molti colleghi apicoltori commettono un reato,punibile per legge,vendendo come propria produzione P.R. che invece è d'importazione.Se questo quantitativo (10.000-11.500 kg) venisse effetivamente prodotto da apicoltori italiani,si potrebbero creare dalle 500 alle 700 nuove aziende specializzate in questa produzione.




PAESI PRODUTTORI


Si stima che la produzione mondiale di P.R. sia di 1800 tonnellate annue.Il principale paese produttore è la Cina che ne produce circa 1000 t/Academie Apicolture cinese),ne esporta circa 500-550 t;la rimanente differenza non è destinata al proprio consumo interno ma segue canali di esportazione non controllati.
Altri paesi produttori sono Taiwan 350 t,Giappone 20 t ( ma ne consuma 200 t ),seguono con produzioni minori America centrale ,Est europeo,Repubblica di Corea,Thailandia. Negli ultimi cinque anni in alcuni paesi,quali Algeria,Bangladesh,Marocco,Mali,Perù,Uruguay e Vietnam,si sta potenziando e sviluppando velocemente la produzione di P.R. .
E' presumibile che da detti paesi verranno introdotte notevoli quantità di prodotto nei circuiti internazionali;sarà molto difficile per i paesi industrializzati resistere a questa concorrenza.
Solo la freschezza del prodotto italiano e la qualità condita con un buon e sano nazionalismo ci garantiranno la
sopravvivenza.



CONTROLLI SEVERI E TANTA PUBBLICITA'



Un organizzazione seria,determinata,inflessibile..............


Sicuramente è l'unica struttura che,previo un adeguata attività promozionale,potrebbe informare il consumatore che l'unica Pappa Reale fresca e garantita è quella di un determinato marchio ,in modo da giustificarne anche il prezzo maggiorato rispetto a quella d'importazione.


Il Parmigiano Reggiano è un esempio :
il Consorzio da garanzia sul   

* metodo di produzione
* conservazione
* qualità                                       

Per fregiarsi del marchio il produttore deve aderire al consorzio e seguire rigide regole dettate dal protocollo di produzione .
Per avere successo ,una programmazione di questo tipo deve avere soggetti seriamente motivati e  preVedere investimenti consistenti in almeno tre direzioni :


- gestione organizzativa
- costituire un organo di controllo qualità efficiente ed efficace
- sviluppare un intensa capacità professionale e formativa

Purtroppo in questo momento mancano le risorse finanziarie;un mondo di piccoli produttori di Pappa Reale sta sopravvivendo tra molte difficoltà.






Torna a Pappa Reale

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu